“SMILING BRUNCH”


Non conta il piatto che dai, ma il Sorriso che fai.

 

Piatto_F00

 

COS’E’: E’ un progetto di “colazione condivisa” a sostegno dei senza fissa dimora della città di Treviso e comuni limitrofi, ma non solo, si rivolgerà anche a persone sole e in difficoltà che ci segnaleranno i servizi sociali.

PERCHE’: il progetto nasce da una necessità oggettiva che è la mancanza del pranzo domenicale per le persone senza fissa dimora di Treviso, problematica alla quale nessuna associazione riesce oggi a dare ancora una risposta.

QUANDO: Per ora il progetto prevede un appuntamento con cadenza mensile, ma non è da escludere che in futuro si possa ampliare a due appuntamenti mensili, ciò sarà valutato in base agli aiuti che ci saranno offerti, da altre associazioni o persone singole, una volta che il progetto sarà avviato.

DOVE: TEATRO DEL PANE – VILLORBA (TV)

Il luogo ideale tra le possibilità che avevamo raccolto è risultato per tutti il Teatro del Pane.

Da parte del Teatro del Pane c’è massima disponibilità nel mantenere continuità e cadenza mensile regolare dell’evento, cose da noi immediatamente segnalate come essenziali per offrire un servizio di qualità.

La continuità e regolarità nella cadenza mensile è fondamentale per molti motivi, primo tra tutti la difficoltà nel coinvolgere e avvisare i nostri ospiti per ovvi motivi di complessa reperibilità.

QUANDO: il progetto si attuerà una domenica al mese.

CRITICITA’ E SOLUZIONI PER L’AVVIO DEL PROGETTO:

Vi sono alcune problematiche non indifferenti che ci siamo trovati ad affrontare per avviare questo progetto di seguito saranno esposte con allegate le soluzioni che attueremo.

INFORMARE E COINVOLGERE I SENZA FISSA DIMORA

Uno degli elementi più complessi della realizzazione di questo progetto è informare e coinvolgere i possibili utenti di questo servizio. Grazie alla nostra precedente collaborazione attiva con i servizi presenti nel territorio siamo in grado di creare una rete informativa e divulgativa attraverso dei volantini/inviti che spiegheranno l’iniziativa. Questi volantini saranno consegnati nei locali della Caritas ai nostri invitati.

Durante il primo Brunch sarà creata una lista con anche i numeri di telefono di persone presenti che saranno invitate ai prossimi appuntamenti e che potranno confermare la loro presenza. Per effettuare questa fase sarà attivato un numero di telefono apposito a loro disposizione.

PORTARE I SENZA FISSA DIMORA FINO AL TEATRO DEL PANE

Altro fattore da tenere in considerazione era che il Teatro del Pane non si trova in centro a Treviso, zona con maggior presenza di senza fissa dimora, quindi è stato necessario pensare a un trasporto per i nostri invitati.

La soluzione migliore è risultata essere rifornire i senza fissa dimora di biglietto dell’autobus in modo che possano raggiungere comodamente la location dell’appuntamento.

Per sostenere questa spesa è stato chiesto il sostegno del comune.

Per rendere più semplice questa operazione due volontari si recheranno la mattina del brunch in stazione per consegnare i biglietti dell’autobus a chi desidera partecipare e accompagnare gli ospiti fino al Teatro del Pane facendo la strada con loro.

Nel volantino d’invito sarà riportato luogo e ora di questo appuntamento.

RACCOGLIERE CIBO E MATERIALI INDISPENSABILI PER L’AVVIO E LO SVOLGIMENTO DEL PROGETTO

Per la raccolta di cibo da poter poi utilizzare durante i Brunch svolgeremo una colletta alimentare presso il Panorama di Villorba nel mese di Novembre.

Una parte del materiale per la preparazione del cibo sarà donato da NATURA Sì di Villorba il supermercato della omonima catena di supermercati Bio.

Il pane, nelle domeniche dei Brunch, sarà fornito dal panificio “Tasca Pane” di Fontane di Villorba.

Per il rifornimento di frutta e verdura abbiamo riscontrato la collaborazione di alcune aziende agricole in particolare l’Azienda Agricola Pongranà (Trevignano, Tv) e l’ Azienda agricola Topinambur (Treviso) che attraverso anche una rete di piccole aziende offriranno gli alimenti, frutta e verdura, necessari per sostenere i brunch domenicali.

SVOLGIMENTO DEL PROGETTO ORGANIZZAZIONE

Si stima la presenza di 30/40 persone per domenica. Saranno necessari almeno 10 volontari ogni domenica.

I volontari prepareranno il cibo a casa, il cibo a seconda della pietanza verrà scaldato in loco prima di servirlo.

i volontari potranno rifornirsi delle materie prime da cucinare nel magazzino dell’associazione.

I Brunch si svolgeranno la seconda domenica del mese presso il “Teatro del Pane”.

Dalle 11.30 alle 12.30 i nostri ospiti saranno invitati a condividere una “colazione allargata” dove saranno serviti cibi caldi e freddi, al termine del brunch ad ogni invitato sarà consegnato uno “Smiling Pack” che conterrà qualche alimento da consumarsi a suo gradimento (frutta, pane ecc).

Lo scopo di questo servizio, oltre servire un pranzo a persone che non avrebbero da mangiare in quella giornata o che non sarebbero in grado di farselo da soli, è sicuramente quello di condividere con qualche ora piacevole con persone accoglienti e predisposte all’ascolto, offrire loro un po’ di “buon tempo” dove qualcuno cerchi di entrare in empatia con loro.

Da qui nasce lo slogan di questa attività.

“Non conta il piatto che dai, ma il Sorriso che fai.”

 

BUDGET PER LA REALIZZAZIONE DI QUESTO PROGETTO PER UN ANNO.

Acquisto e mantenimento di un apparecchio telefonico dedicato: 500 € annui

Biglietti dell’autobus per gli ospiti. 800 € (80€ a domenica)


Acquisto eventuali vettovaglie e sacchetti per gli “Smiling sack”. 250 €

Totale stimato per 10 mesi di attività: 1550 €

 

PER PARTECIPARE A QUESTA INIZIATIVA COME VOLONTARIO PUOI SCRIVERE A: unamanoperunsorriso.onlus@gmail.com

 

SOSTIENI QUESTA INIZIATIVA

“Una Mano per un Sorriso – For Children”
Causale: “SMILING BRUNCH”
IBAN: IT17 U089 0462 1810 2800 0109 712

PAYPAL: unamanoperunsorriso@libero.it

Numero poste pay: 5333 1710 3801 9150
intestata a: Paola Viola
CF: VLIPLA75H59M088I

DONA IL TUO 5X1000 PER UN SORRISO!
Bastano Firma e Codice Fiscale
C.F. 94136740266
#unamanoperunsorriso #5×1000 #5xmille