Proposta di volontariato in Kenya

Smiling School Korogocho slum, Nairobi

 

La “Smiling School” è una scuola che accoglie duecentosettanta bambini di strada nel cuore di Korogocho gestita dalla nostra associazione. La scuola è una grande baracca di lamiera circondata da un muro di ferro e pali di legno, con un cancello sgangherato. All’interno le classi sono divise da tende sbrindellate e lamiere di ferro. La luce entra attraverso le giunte dei pezzi di lamiera con cui è costruita la scuola, solo nelle classi dei bambini più grandi c’è una lampadina che pende dal soffitto e che illumina a malapena i loro volti.

Nonostante la precarietà di questa scuola questa rimane per i bambini di Korogocho l’unica possibilità di ricevere un’istruzione. Da quando l’associazione gestisce questa scuola sono stati avviati diversi progetti per migliorare le condizioni di vita di questi bambini:

  • “Health care – For Smile” “Diritto alla Salute – Per un Sorriso”. Un progetto nato e siglato in collaborazione con l’ospedale “Ruaraka uhai Neema” volto alla difesa del diritto alla salute degli alunni della “Smiling School”.
  • “Smiling Football” e “Smiling Running Team”, due progetti nati dalla necessità di offrire agli alunni della scuola la possibilità di svolgere attività fisica e mettere alla prova le proprie capacità individuali in attività di gruppo.
  • Attività legate alla manutenzione e gestione della biblioteca scolastica e al laboratorio informatico.

Sin dall’inizio, per sostenere anche queste attività, l’associazione ha avviato un programma di sostegni a distanza che mirano ad aiutare le famiglie e i bambini più bisognosi della scuola (orfani e bambini disabili). Nell’ultimo anno l’associazione ha deciso di avviare il progetto di ricostruzione della nuova Smiling School a Korogocho per dare a questa comunità un luogo sicuro in cui i nostri alunni possano ricevere un’istruzione e crescere in un ambiente a misura di bambino.

 

Scopi e compiti del volontario:

  • Sostegno all’attività in classe con i bambini;
  • Sostegno all’attività ludico/sportive ;
  • Sostegno all’attività di manutenzione ordinaria e straordinaria della scuola;
  • Sostegno all’attività di documentazione e reporting della scuola e dei progetti di sostegno a distanza
  • Sostegno all’attività del programma Health care – For Smile
  • Sostegno all’attività del progetto di ricostruzione della nuova Smiling School

 Queste attività si svolgono dal lunedì al sabato. Nel fine settimana i volontari potranno concordare escursioni e gite in accordo col nostro personale in loco, i cui costi sono esclusi dal budget di spesa previsto.

       

PERCHÉ FARE QUESTA ESPERIENZA:

Il volontariato internazionale è un’esperienza densa di emozioni e significati che rappresenta l’acquisizione di una nuova coscienza sul mondo che ci circonda. Essere immersi per un periodo in una Nazione ed una Cultura completamente diverse dalle nostre, in condizioni disagiate e di emergenza umanitaria, costituisce non solo un grande atto di solidarietà ma anche un prezioso contributo alla crescita personale dell’individuo. Durante il volontariato in Africa spesso ci si trova a dover fronteggiare situazioni difficili ma che offrono in cambio un fortissimo arricchimento interiore. Il volontario mette a disposizione il proprio lavoro, il proprio tempo e le proprie risorse per aiutare il prossimo e contemporaneamente migliora se stesso ricavando da queste esperienze un arricchimento non solo interiore ma anche pratico grazie all’acquisizione di nuove competenze sia professionali che linguistiche.

Fare il volontario significa aprirsi a nuovi punti di vista e nuove conoscenze personali e professionali ampliando le proprie capacità, amicizie ed esperienze in un ambito internazionale e solidale.

 

PARTENZE:

NOVEMBRE

Da domenica 5 novembre a domenica 19 novembre (2 settimane con possibilità di estendere fino al 26 novembre)

Da domenica 12 novembre a domenica 26 novembre (2 settimane)

MARZO DA CONFERMARE

Da domenica 4 marzo a domenica 18 marzo (2 settimane con possibilità di estendere fino al 25 marzo)

Da domenica 11 marzo a domenica 25 marzo (2 settimane con possibilità di estendere fino al 1 aprile)

GIUGNO

Da domenica 3 a domenica 17 con possibile estensione fino a domenica 24 Giugno (due o tre settimane)

Da domenica 10 giugno a domenica 24 giugno (2 settimane con possibilità di estendere fino al 1 Luglio)

Da domenica 17 giugno a sabato 1 Luglio (2 settimane)

 

TUTTE LE PARTENZE SARANNO CONFERMATE IN BASE ALLA SITUAZIONE POLITICA E DI SICUREZZA DELLA NAZIONE.

LE DATE POSSONO CAMBIARE A SECONDA DELLA RICHIESTA QUINDI PER DECIDERE QUANDO PARTIRE CONTATTACI.

PER INFORMAZINI E ADESIONI AL PROGRAMMA SCRIVERE A: unamanoperunsorriso.onlus@gmail.com

 

COSTI PER DUE SETTIMANE:

Volo aereo a/r 450 euro

Assicurazione 50 euro

Visto d’ingresso in Kenya 50 euro

Trasferimenti e trasporti in loco 70 € *

Vitto e alloggio 240 € *

Costo amministrativo, di gestione e tutoraggio 100 €*

Totale costo per due settimane di volontariato: 960 euro

 

Costi per l’eventuale settimana aggiuntiva:

Trasferimenti e trasporti in loco 10 € *

Vitto e alloggio 120 € *

Costo amministrativo, di gestione e tutoraggio 50 €*

 Totale costo settimana aggiuntiva 190 €

Totale costo per tre settimane di volontariato 1150 euro

 

* Questi importi devono essere consegnati al nostro responsabile in loco che gestirà i fondi spesa della missione.

 

Volo, assicurazione e visto devono essere acquistati direttamente dal volontario con nostra assistenza costante. Il prezzo del volo aereo è indicativo e dipende dalla tempistica della vostra prenotazione.

Il vitto non include eventuali pasti consumati al di fuori dei locali della scuola e della casa dei volontari.

 

SCADENZE:

A causa del numero di posti limitato è indispensabile confermare la propria partecipazione alla missione due mesi prima della data di partenza.

 

VACCINAZIONI CONSIGLIATE:

Febbre gialla – vaccinazione raccomandata dall’ OMS ( basso rischio nelle città Nairobi e Mombasa) – Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore di 1 anno provenienti da paesi a rischio di

trasmissione febbre gialla. Malaria – Il rischio malarico, dovuto principalmente a ceppi di P. falciparum, esiste durante tutto l’anno in tutto il paese. Normalmente il rischio è esiguo nella città di Nairobi e negli altipiani (al di sopra dei 2500 mt.) delle province centrali, orientali, Nyanza, Rift Valley e occidentali. Profilassi: tipo C. Dati aggiornati dal sito http://www.salute.gov.it/portale/temi/vaccinaz_profil_mondoMalattie.jsp

E’ fatto obbligo ad ogni volontario di firmare prima della partenza una liberatoria che scagioni l’associazione da ogni responsabilità connessa al viaggio e nella quale, tra le altre cose, dichiarerà di aver stipulato un’assicurazione che copra i rischi sanitari.

 

L’attività di volontariato non è un’attività a scopo di lucro.

L’associazione non ricava alcun guadagno da questa attività.